venerdì 3 novembre 2017

Cupolotta di anelli all'ortolana di Vincenzina Rocchella


Vincenzina Rocchella ha un blog di cucina, Pane e Tulipani.
Ha deciso di contribuire a sostenere la onlus Beat Leukemia 
regalando una delle sue gustose ricette.


Ingredienti:
100 g di piselli
100 g di funghi porcini
100 g di fior di piattello o costolina
150 g di salsiccia luganega
soffritto misto
2 melanzane lunghe
250 g di pasta formato anelli
acqua
sale
olio evo
parmigiano grattugiato
2 cucchiai di formaggio spalmabile

Preparazione:
lavare le melanzane, affettarle in modo sottile e disporle a strati in un colino con del sale. In questo modo perdono l'amaro che eventualmente contengono. Lasciarle così per circa 30 minuti, così l'acqua amarognola colerà.
In una larga padella mettere un filo d'olio con il soffritto e rosolare. Aggiungere i piselli, i funghi ed i fior di piattello. Regolare di sale, coprire e lasciare cuocere.
Spegnere quando gli ortaggi saranno cotti lasciando anche un fondo di cotture nel quale aggiungere il formaggio spalmabile.
Friggere le fette di melanzane da entrambe le parti in un'altra padella con dell'olio dopo averle strizzate. Scolare le fette mano a mano su carta assorbente per assorbire l'unto in eccesso.
Cuocere gli anellini in abbondante acqua salata e scolarli al dente.
Scolare la pasta e condirla con il sugo di verdure. Condire con parmigiano grattugiato.
Rvestire tre scodelle per la colazione, quelle vecchia maniera per intenderci, con le fette di melanzane, lasciando che superino il bordo della scodella.
Riempire la scodella con la pasta condita,  coprendo con la parte eccedente delle melanzane aggiungendo altre fette per coprire interamente la pasta.
Cuocere nel microonde per 6 minuti a massima temperatura.
Capovolgere la scodella in ogni singolo piatto e portare in tavola.
Togliere la scodella davanti al commensale con guanti da forno.

Queste cupole possono essere preparate anche sostituendo le melanzane con delle zucchine. 
 
Potrete seguire Vincenzina sul suo blog qui:
Pane e Tulipani 
e sulla sua pagina Facebook qui:
Pane e Tulipani pagina FB