giovedì 21 luglio 2016

Anguria con crudo, feta ed olive taggiasche


 



Ingredienti per due persone:

1 fetta rotonda di anguria spessa 2,5 cm

prosciutto crudo affettato non troppo sottile
cuori di lattuga
olive taggiasche sott'olio
feta


Preparazione:

adagiare la fetta di anguria su un piatto grande, dopo aver tolto il più possibile i semi, cercando di non danneggiare la polpa.
Sistemare le fettine di prosciutto crudo a cono intorno al bordo. Nel centro sistemare i cuori di lattuga.
Tagliare a cubetti la feta e sistemarla sulle foglie di lattuga e tra le fette di prosciutto.
Mettere le olive taggiasche sulla lattuga e condire il tutto con un po' di olio delle olive.
Servire fresca.





mercoledì 20 luglio 2016

Bouquet di rose di crudo e melone



Ingredienti:

1 melone
prosciutto crudo


Preparazione:

tagliare a metà il melone e togliere i semi.
Sbucciare ogni metà lasciandola intera.
Affettare il melone dello spessore di 3 mm ottenendo tutte ciambelle.
Piegare a metà le fette ed arrotolarle per creare la rosa.
Avvolgere ogni rosa di melone in una fetta di prosciutto crudo.
Sistemare le rose su un piatto da portata.
Servire fredde.




10 scampi
1 tazzina di vino bianco
2 spicchi d'aglio



martedì 19 luglio 2016

Fettuccine con gli scampi




Ingredienti:

500 g di fettuccine
10 scampi

1 tazzina di vino bianco
2 spicchi d'aglio
prezzemolo tritato
olio extravergine d'oliva
sale
peperoncino

Preparazione: 
mettere a bollire una pentola d'acqua per la cottura delle fettuccine.
Nel frattempo, in una padella capiente soffriggere uno spicchio d'aglio con del peperoncino. Adagiarvi gli scampi e dopo qualche minuto sfumare con il vino bianco.
Cuocere le fettuccine in acqua salata e scolarle al dente.
Versare la pasta nella padella e saltare con gli scampi qualche minuto.
Aggiungere il prezzemolo tritato e servire.




lunedì 18 luglio 2016

Torta soffice limone e menta


Ingredienti:3 uova
250 g farina
50 g di fecola di patate
150 g di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
5 cucchiai di olio di semi
50 ml di yogurth (meglio se al limone)
2 limoni non trattati
100 ml sciroppo di menta
zucchero a velo


Preparazione:

dividere i tuorli dagli albumi.
Montare i tuorli con lo zucchero fino a quando non diventeranno di un giallo chiaro. Aggiungere la farina, l'olio e lo yogurth. Grattugiare i limoni facendo e tenere da parte la buccia. Spremere i limoni ed aggiungere il succo all'impasto, poco per volta.

Mescolare bene con l'aiuto delle fruste ed aggiungere alla fine il lievito e la buccia dei limoni grattugiata.
Montare a neve ben ferma gli albumi ed incorporarli al composto.
Versare il composto in una tortiera imburrata ed infarinata.
Versare lo sciroppo di menta sull'impasto, facendolo penetrare con uno stuzzicadenti.
Infornare a 170°C e cuocere per per 40 minuti circa.
Sfornare e lasciare raffreddare prima di sformare.
Spolverizzare con zucchero a velo. 


 


giovedì 14 luglio 2016

Spaghetti risottati con calamari, cozze, gamberetti e pomodorini di Mattia Ciarmoli







Mattia ha solo 15 anni ma una grande passione per la cucina.
E' anche generoso ed ha voluto regalare una sua ricetta al blog per contribuire
a sostenere la onlus Beat Leukemia


Ingredienti:

500 g di spaghetti
1 kg di cozze
5 calamari
10 - 12 gamberetti
10 - 12 pomodorini
1 tazzina di vino bianco
3 spicchi d'aglio
prezzemolo
olio extravergine d'oliva
sale
peperoncino

Preparazione:
pulire per bene le cozze ed aprirle in una padella con un filo d'olio, uno spicchio di aglio in camicia. Sfumare con il vino bianco. Una volta aperte sgusciarle e conservare l'acqua di cottura dopo averla filtrata.
Sgusciare i camberetti e tenere da parte la testa ed il carapace.
In una casseruola con un filo di olio far soffriggere uno spicchio di aglio ed il  peperoncino a piacere. Aggiungere le teste ed il carapace dei gamberetti e far tostare qualche minuto. Coprire d'acqua e far cuocere per circa 20 minuti.
Filtrare il fumetto di pesce ottenuto.
Pulire i calamari e tagliarli a striscioline.
In una padella capiente far soffriggere in un filo d'olio uno spicchio d'aglio ed i pomodorini tagliati in 4.
Aggiungere i calamari e contnuare la cottura per due minuti ancora.
Cuocere la pasta in acqua bollente poco salata per 3-4 minuti. Scolarla e versarla nella padella con i pomodori. Cuocere a fuoco vivo mescolando spesso ed aggiungendo poco per volta l'acqua delle cozze ed il fumetto di pesce.
A due minuti dal termine della cottura aggiungere i gamberetti.
Una volta cotta la pasta aggiungere le cozze, il prezzemolo tritato ed un filo di olio e servire.
 

giovedì 7 luglio 2016

Gnocchetti viola telline e fiori di zucchina di Alessandra Bosi

Alessandra Bosi ha un blog di cucina, 
Ranocchietta in cucina
Ha deciso di regalare una delle sue ricette al blog
 per contribuire a sostenere la onlus Beat Leukemia

Ingredienti per 2 persone:

200 g circa di patate vitelotte viola

80 g circa di farina calibrata per pasta e gnocchi
200 g di telline
6 fiori di zucchina grandi
1 spicchio d’aglio in camicia
olio evo
sale e pepe

Preparazione:
per prima cosa far spurgare le  telline in acqua fredda salata sciacquandole di tanto in tanto per far sì che venga eliminata tutta la sabbia.
Lessare le patate e sbucciarle, poi formare la fontana con la farina su una spianatoia e, quando le patate saranno tiepide, schiacciarle all’interno della fontana.
Impastare il tutto fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. (Se la farina indicata nelle dosi non basta non preoccupatevi, aggiungetene altra!)
Dividere il panetto in più parti, formare dei tubi con le mani e tagliare in tanti piccoli gnocchetti della grandezza di 1,5 cm circa.
Disporli su un vassoio infarinato, facendo attenzione che non si attacchino, e, mentre si prepara il condimento, lasciarli in un luogo fresco e  asciutto (NON IN FRIGO!)
A questo punto far imbiondire leggermente in una padella con un filo d’olio l’aglio, toglierlo e mettervi le telline che, non appena si apriranno saranno pronte! (se vi accorgete che c’è ancora sabbia filtrate il liquido di cottura!)
Aggiungere i  fiori di zucchina precedentemente lavati, privati di pistillo e gambo e tagliati a listarelle.
Lasciare cuocere per 30 secondi. Regolate di sale e pepe. (Assaggiate perchè la tellina è molto sapida!)
Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata. Toglierli dalla pentola con una schiumarola per evitare che si rompano non appena saliranno a galla.
Tuffarli nella padella col condimento ed amalgamare bene per qualche secondo.
Ecco qua il vostro piatto di gnocchetti coloratissimo e profumato è pronto!

Potrete seguire Alessandra anche sulla sua pagina FB QUI
 

venerdì 1 luglio 2016

Carpaccio di limoni di Martina Lupi


Martina prepara spesso questo freco carpaccio di limone nel periodo estivo.
E' perfetto e rinfrescante in estate.
 Martina ha poi fotografato e regalato
foto e ricetta al blog per contribuire a sostenere la onlus Beat Leukemia



Ingredienti:
limoni non trattati
zucchero
foglie di menta (facoltativo)

Preparazione:
lavare bene i limoni ed affettarli con l'affettatrice.
Disporli su un vassoio e cospargerli di zucchero.
Decorare con qualche fogliolina di menta fresca.
Lasciare riposare in frigorifero qualche ora prima di servire.