martedì 25 ottobre 2016

Mummie di peperoni ripieni per Halloween



 
Ingredienti:
peperoni dolci piccoli
tonno sott'olio
mais in scatola
capperi
olive nere
pasta brisèe
sale
pepe

 
 

Preparazione:

lavare e tagliare a metà i peperoni.
In una ciotola preparare un impasto di tonno e mais. Regolare di sale e pepe ed insaporire con qualche cappero.
Farcire i peperoni con il ripieno.
Srotolare la pasta brisèe e tagliarla a striscioline.
Avvolgere ogni metà peperone farcito con la pasta. 
Fare gli occhi della mummia con pezzetti di olive nere.
Infornare a 180°C per circa 20 minuti.
Servire caldi o a temperatura ambiente.
 




















giovedì 13 ottobre 2016

Risotto con uva, pancetta e mandorle


Ingredienti:
400 g di riso
300 g di uva Italia
150 g di pancetta a dadini
80 g di mandorle a lamelle
mezzo bicchiere di prosecco
1 cucchiaio di olio extra vergine d'oliva
brodo


Preparazione:
tostare il riso e sfumarlo con il prosecco.
Aggiungere due mestoli di brodo e continuare la cottura.
Lavare l'uva e togliere i semi dagli acini.
Versare uva e pancetta nel riso e continuare la cottura aggiungendo brodo.
A cottura ultimata mantecare con 40 g di mandorle a lamella.
Impiattare e decorare con le mandorle rimaste.

 



martedì 11 ottobre 2016

Crostata rustica vegan di Luca Pasquini







Luca Pasquini è uno psicologo, psicoterapeuta con la passione per la cucina buona e sana.
Ha regalato foto e ricetta della sua crostata rustica Vegan con confettura di fichi fatta in casa per contribuire a sostenere la onlus Beat Leukemia



Ingredienti:
250 g di farina integrale
75 g di zucchero di canna bio o moscobado
1/2 bicchiere di vino bianco
1/2 bicchiere di olio d’oliva
1 pizzico di sale
1/2 bustina di lievito
1  cucchiaino e mezzo di zenzero
1  cucchiaino e mezzo di cannella
Marmellata a piacere (Luca ha utilizzato la confettura di fichi fatta in casa, ovviamente)
Preparazione:
 in una ciotola mescolare la farina con lo zucchero di canna, un pizzico di sale, lo zenzero, la cannella ed il lievito per dolci. Impastare aggiungendo il vino bianco e l'olio d'oliva.
Formare una palla di pasta e lasciarla riposare in frigorifero avvolta nella stagnola per circa mezz'ora.
Stendere 2 terzi dell'impasto su una teglia rotonda rivestita di carta forno.
Coprire il fondo con la confettura di fichi e, con la pasta avanzata, guarnire la crostata con le caratteristiche strisce.
In forno per 35 minuti circa a 180°C.




domenica 9 ottobre 2016

Pere al vino fragolino con zabaione















Ingredienti:

7 pere william

600 ml di vino rosso fragolino
1 stecca di cannella
3 chiodi di garofano
120 g di zucchero
1 foglia di alloro
la buccia di 1 limone

Preparazione:
lavare le pere.
In una pirofila versare il vino, lo zucchero, la buccia del limone (grattugiata o a fettine) e le spezie.
Mescolare ed aggiungere le pere sistemandole diritte in piedi.
Iniziare a cuocere a fuoco basso per circa 40 minuti.
Verificare la cottura delle pere con uno stuzzicadenti. Quando le pere saranno cotte  lo stuzzicadenti entrerà ed uscira agilmente.
Togliere le pere scolandole dal liquido e sistemarle in una pirofila di vetro.
Continuare la cottura del vino fino a quando non sarà ristretto della metà, ottenendo uno sciroppo.
Versare lo sciroppo sulle pere, filtrandolo.
Servire le pere tiepide, accompagnandole con uno zabaione.
La ricetta dello zabaione QUI

http://ortoedintorni.blogspot.it/2016/10/zabaione.html


 


Zabaione


Ingredienti:

4 tuorli d'uovo

8 cucchiai rasi di zucchero


Preparazione:
dividere i tuorli dagli albumi, mettendo i tuorli nel pentolino per la cottura a bagnomaria.
Aggiungere lo zucchero e iniziare la cottura cominciando a montare le uova con un frullino elettrico.
Continuare fino a quando il composto non sarà diventato spumoso ed sarà raddoppiato di volume. 
Servire caldo, tiepido o anche a temperatura ambiente.
Potrete utilizzarlo come dopo cena, come colazione, per accompagnare altri dessert come pere al vino fragolino o torta al cioccolato.


 

 

giovedì 6 ottobre 2016

Torta leggera veloce veloce al cioccolato




Ingredienti:
60 g di farina 00
60 g di zucchero di canna
40 g di sciroppo d'acero
100 g di ricotta
1 cucchiaio colmo di cacao amaro
180 g di cioccolato fondente
50 g di burro
3 uova
2 cucchiai d'acqua
mezza bustina di lievito per dolci

Preparazione:
sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro. In una ciotola montare la ricotta con lo zucchero e lo sciroppo d'acero.
Lasciare intiepidire il cioccolato fuso ed aggiungere i tuorli, uno per volta, mescolando bene con le fruste.
Aggiungere la farina ed il composto di ricotta. Se necessario aggiungere l'acqua.
Montare a neve gli albumi ed aggiungerli mescolando delicatamente al composto.
Versare in una tegli imburrata ed infarinata e cuocere in forno caldo a 170°C per 25 minuti. La torta deve rimanere "fondente" all'interno.
Sfornare, lasciare raffreddare e cospargere di zucchero a velo.



lunedì 3 ottobre 2016

Crostata autunnale con crema pasticcera, uva e mirtilli



Ingredienti:
per la frolla
150 g di farina 00
50 g di farina fioretto
80 g di zucchero
100 g di burro
la scorza grattugiata di mezzo limone
un pizzico di sale

per la crema pasticcera
2 tuorli
4 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di farina
250 ml di latte
la scorza di un limone

per la guarnizione
uva bianca senza semi 
uva nera senza semi
mirtilli


Preparazione:
impastare le farine con il burro morbido, lo zucchero, il sale, l'uovo e la scorza grattugiata di mezzo limone.
Formare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e riporla in frigorifero per almeno un'ora (potete prepararla anche il giorno prima).
Preparare la crema pasticcera.
Montare i due tuorli  con lo zucchero. Aggiungere la farina e, sempre mescolando, il latte e la buccia di limone (a fettine o grattugiata, ma facendo attenzione a non aggiungere la parte bianca perchè amara).
Mettere il tegame sul fornello e cuocere, sempre mescolando, a fiamma dolce fino ad avere una consistenza piuttosto densa.
Versare in una ciotola di vetro e lasciare raffreddare.
Togliere l'impasto della frolla dal frigo e stenderlo dello spessore di mezzo centimentro.
Foderare una tortiera antiaderente, ricoprire con carta forno e disporvi le perle di vetro o fagioli secchi prima di infornare.
Cuocere per circa mezz'ora a 180°C.
Sfornare e lasciare raffreddare.
Versare la crema pasticcera sul guscio di pasta frolla e decorare a piacere.