martedì 28 marzo 2017

Risotto cacio e pepe




Ingredienti per due persone:

400 g riso arborio
100 g parmigiano grattugiato

100 g di pecorino grattugiato
1 cucchiaio scarso di pepe
brodo di carne oppure di dado
1 scalogno piccolo
mezzo bicchiere di vino bianco
olio extra vergine d'oliva
 


Preparazione:

in una padella capiente far imbiondire lo scalogno tritato con olio extra vergine d'oliva.
Aggiungere il riso e far tostare qualche minuto e sfumare con il vino bianco.
Iniziare a cuocere il risotto aggiungendo brodo poco alla volta.

A cottura ultimata spegnere il fuoco, non facendolo asciugare troppo.
Aggiungere il parmigiano ed il pecorino grattugiati ed un cucchiaino di pepe. Mantecare e lasciare riposare un paio di minuti.
Servire caldo.
 


martedì 21 marzo 2017

Mini cheesecake di Daniela Borzelli



 Daniela Borzelli ha preparato queste delizioni mini cheesecake
 ai frutti di bosco ed ha regalato foto e ricetta al blog
per contribuire a sostenere la onlus Beat Leukemia


Ingredienti per 7 minicheesecake
2 pacchetti di biscotti ringo
1 panetto di Philadelphia
1 cucchiaio di zucchero di canna
1 cucchiaio di cacao o crema di nocciola (facoltativo)
1 tazzina di latte
1 vaschetta di fragole
1 vaschetta di mirtilli
glassa aceto balsamico
sciroppo di cioccolato
zucchero a velo

Preparazione:
in una ciotola mescolare il formaggio con lo zucchero. Aggiungere cacao o crema di nocciole (facoltativo).
Mescolare bene fino ad avere un composto liscio.
Inzuppare i biscotti nel latte e sistemarli su un piatto dando la forma di un fiore, alternando i biscotti chiari aioccolato con quelli scuri alla vaniglia.
Spalmare uno strato di crema su ogni biscotto, decorare con la frutta e conservare coperti in frigorifero.
Servire spolverizzate di zucchero a velo e decorate con dello sciroppo di cioccolato o all'aceto balsamico.

Potrete seguire Daniela sulla sua pagina facebook qui:
BIO PIATTO


giovedì 16 marzo 2017

Tacchino alla birra con medaglioni di patate


Ingredienti:
4 fette di tacchino
1 bottiglia di birra Guinness (circa 1 litro)
2 foglie di alloro
4 bacche di ginepro
sale
pepe
400 g di patate
1 porro grande
100 g di parmigiano grattugiato
sale
pepe


Preparazione:
mettere a marinare la carne con mezza bottiglia di birra, alloro, ginepro e pepe per almeno 2 ore.
Preparare i medaglioni di patate bollendo le patate.
Una volta cotte sbucciarle e schiacciarle con uno schiacciapatate.
Mescolare la purea di patate con il parmigiano ed il porro tagliato a rondelle.
Regolare di sale e pepe.
Mescolare bene con un cucchiaio e poi formare dei medaglioni aiutandosi con le mani.
Cuocere i medaglioni su una padella antiaderente leggermente unta d'olio  da entrambe le parti.
Nel frattempo far scaldere una padella antiaderente e cuocere il tacchino fino a rosolarlo. Girare le fette e rosolare l'altro lato.
Regolare di sale e continuare la cottura con la birra rimasta.
Una volta cotta i medaglioni servire con la carne ed il sughetto alla birra.


Medaglioni di patate ai porri di Orto e Dintorni



Medaglioni di patate e porro



Ingredienti:
400 g di patate
1 porro grande
100 g di parmigiano grattugiato
sale
pepe


Preparazione:
bollire le patate, sbucciarle e schiacciarle con uno schiacciapatate.
Mescolare la purea di patate con il parmigiano ed il porro tagliato a rondelle.
Regolare di sale e pepe.
Mescolare bene con un cucchiaio e poi formare dei medaglioni aiutandosi con le mani.
Cuocere i medaglioni su una padella antiaderente leggermente unta d'olio  da entrambe le parti.
Servire caldi.
Sono ottimi come accompagnamento al tacchino alla birra.




lunedì 13 marzo 2017

Polpette di Stéphan Sconosciuti (ricetta di Orto e Dintorni)



Le polpette di Orto e dintorni sono arrivate a Parigi!!!!
Stephan Sconosciuti ha preparato le polpette seguendo la ricetta di Orto e Dintorni.

Stephan ha poi fotografato e regalato la foto al blog per 
contribuire a sostenere la onlus Beat Leukemia




La ricetta originale qui:
polpette di Orto e Dintorni 

sabato 11 marzo 2017

Risotto con gamberoni all'arancia



Ingredienti:

400 g riso arborio
300 g di gamberoni al netto

1 l di brodo vegetale
1 scalogno piccolo
1 arancia grande
olio extra vergine d'oliva

prezzemolo



Preparazione:

in una padella capiente far imbiondire lo scalogno tritato. Aggiungere il riso e far tostare.

Sfumare con il succo dell'arancia e continuare la cottura aggiungendo brodo di tanto in tanto.
A cinque minuti dal termine della cottura aggiungere la buccia grattugiata dell'arancia ed i gamberoni.
Terminare la cottura.
Spolverizzare con prezzemolo fresco tritato e servire.

 

giovedì 9 marzo 2017

Panini leggeri vuoti (contenitori)


Ingredienti:
250 g di farina
170 ml di acqua
100 g di lievito madre non rinfrescato (oppure 5 g di lievito di birra liofilizzato)
sale
1 cucchiaino di olio extravergine d'oliva (facoltativo)

Preparazione:
versare la farina nell'impastatrice o in una ciotola. Aggiungere lievito ed iniziare ad impastare aggiungendo poco per volta l'acqua tiepida.
Regolare di sale. Formare un panetto e lasciare lievitare coperto per circa 3 ora al riparo da correnti (1 ora per lievito di birra liofilizzato).
Una volta lievitata, stendere la pasta con le dita su una spianatoia infarinata per ottenere un rettangolo dello spessore di mezzo centimetro.
Ritagliare dei rettangoli di pasta con una rotella e lasciare riposare su carta forno per una ventina di minuti coperti con uno strofinaccio.
Scaldare il forno a 250°C scaldando anche la leccarda dove cuocere i panini.
Trasferire con la carta forno i panini sulla leccarda bollente e cuocere per 5 - 6 minuti.
Otterrete così dei panini leggeri o degli originali contenitori.
Per contenitori aperitivo, ritagliare dei rettangoli più piccoli e ridurre di un paio di minuti il tempo di cottura.







martedì 7 marzo 2017

Torta mimosa



Ingredienti:
per la torta
2 uova
50 g di zucchero
120 g di farina
1 cucchiaio di olio di arachidi
1 cucchiaio di yogurth al limone
buccia grattugiata di un limone
la punta di un cucchiaino di lievito per dolci
1 bicchierino di limoncello (ricetta del limoncello di Orto e Dintorni)

per la crema
2 tuorli
4 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di farina
300 ml di latte
buccia di limone

Preparazione:
battere i tuorli con lo zucchero. Aggiungere lo yoguth, l'olio, la buccia grattugiata di un limone e la farina.
Sbattere sempre con le fruste fino ad avere un composto cremoso.

Aggiungere il lievito e gli albumi montati a neve, mescolando delicatamente.
Versare in una teglia imburrata ed infarinata del diametro di 20 cm ed infornare a 180°C per circa 30 minuti.
Lasciare raffreddare compleatamente prima di sformare.
Preparare la crema montando i tuorli con lo zucchero.
Aggiungere la farina ed il latte mescolando con una frusta a mano.
Aromatizzare con la buccia di un limone. Potrete grattugiarla o lasciarla intera per poi toglierla.
Portare ad ebollizione mescolando continuamente, fino a quando la crema non si rapprenderà.
Versare in una ciotola di vetro e lasciare raffreddare, dopo aver spolverizzato con zucchero a velo, che servirà per impedire che si formi la pellicina sulla superficie.
Tagliare la torta in 3 strati. Togliere la buccia di limone dalla crema.
Bagnare il primo strato della torta con limoncello allungato con l'acqua a seconda di quanto lo si vuole alcoolico.
Farcire il primo strato con la crema, coprire con il secondo strato di torta, bagnare con limoncello e ricoprire il tutto con il resto della crema, facendola colare anche sul bordo esterno.
Togliere la crosta dal terzo strato di torta e ricavarne dei cubetti.
Ricoprire la torta con i cubetti di torta.
Conservare in frigorifero prima di servire.
Spolverizzare con zucchero a velo prima di servire.