mercoledì 28 novembre 2012

Mouse di cioccolato fondente





Ingredienti:

150 g cioccolato fondente
15 g burro
2 cucchiai di acqua
3 uova
30 g zucchero


Preparazione:

sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente con il burro e l'acqua.
Fate raffreddare, mescolando.
Montare a neve i tuorli con 30o g di zucchero, poi incorporare il cioccolato fuso.
Montare gli albumi a neve ed incorporateli a loro volta mescolando dall'alto verso il basso.
Conservare in frigorifero.


Variante
Potete servire la mouse dopo averla ricoperta di panna montata e spolverizzata di cannella





Banana golosa




questa è la merenda preferita di Pietro, mio figlio



Ingredienti:

1 banana
40 g cioccolato fondente
1 cucchiaino di burro
cioccolato in scaglie


Preparazione:

sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente con il burro.
Sbucciare la banana e ricoprirla con il cioccolato fuso.
Lasciare rapprendere per qualche minuto e servire dopo averla tagliata a tocchetti e guarnita con i riccioli di cioccolato.


Apple pie di Cinzia Rapuzzi



Cinzia Rapuzzi ha rivisitato la ricetta della apple pie 
l'ha preparata, fotografata e regalata al blog



Ingredienti:

1 Kg mele
2 confezioni di pasta brisée (Buitoni)
1/2 limone
1 cucchiaino di cannella in polvere
150 g zucchero (nella ricetta originale 250 g)
4 o più biscotti secchi
qualche ricciolo di burro


Preparazione:

sbucciare e tagliare a pezzi le mele. Versarle in una ciotola con il succo di limone, la cannella e lo zucchero.
Stendere la pasta in una teglia.
Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e cospargere il fondo con i biscotti secchi sbriciolati.
Versare la ciotola con le mele, limone, cannella e zucchero e livellare.
Spolverizzare con un paio di cucchiaio di zucchero e qualche fiocchetto di burro.
Coprire con la seconda sfoglia di pasta brisée.
Infornare a 180°C per 30 minuti circa.
Servire tiepida con una pallina di gelato alla crema.
Si può surgelare e lasciare scongelare a temperatura ambiente.


Variante:
al ripieno di mele si possono aggiungere pinoli ed uvetta precedentemente ammorbidita in acqua (Orto e Dintorni suggerisce di ammorbidire l'uvetta nel rum).





Torta per Ylenia di Raffaella Rizzo


Raffaella Rizzo ha preparato questa torta per la piccola Ylenia



Ingredienti:

per la base al cioccolato
150 g zucchero
50 g farina
2-3 cucchiai di cacao amaro
3 uova
1/2 bicchiere di olio
1/2 bicchiere di latte
1/2 bustina di lievito in polvere

per la farcitura
200 g di Nutella
200 g panna montata
succo di frutta per la bagna

per la copertura
1/2 litro di panna montata
zuccherini colorati


Preparazione:

Iniziare dalla base al cioccolato. In una ciotola unire lo zucchero e l'olio.
Aggiungere gradatamente le uova e farle assorbire bene. Unire la farina, il cacao ed il lievito.
Cuocere in uno stampo da 22 cm di diametro in forno caldo a 170°C per 35 minuti.
Preparare la farcitura mescolando la panna con la nutella.
Una volta raffreddata la torta, tagliarla a metà nel senso della larghezza e farcire con la crema di Nutella, dopo aver inumidito la base con del succo di frutta.
Richiudere la torta con l'altra metà.
Ricoprire la torta con la panna montata e decorare a piacere.

PS Raffaella ha raddoppiato la dose ed usato uno stampo rettangolare per realizzare la torta nella foto

















martedì 27 novembre 2012

Biscotti bustine di the



trovati nel web... non ho resistito!



Ingredienti:

100 g farina
60 g farina di mandorle
110 g burro
50 g zucchero


Per la guarnizione:

cioccolato fondente
20 g burro
cordini ricavati dalla bustine di the

Preparazione:

Far ammorbidire il burro.
Nel mixer versare il burro, la farina di mandorle, lo zucchero e la farina.
Mescolare fino ad avere un panetto. 
Avvolgerlo nella pellicola e mettere a raffreddare in frigorifero per almeno mezz'ora.
Trascorso questo tempo, stendere la pasta dello spessore di mezzo cm e ricavarne biscotti dalla forma di bustine da the, posizionando i biscotti sulla carta forno.
Con una cannuccia praticare un foro.
Infornare in forno caldo a 175°C per 15 minuti.
Lasciare raffreddare.
Per la guarnizione:
sciogliere a bagno maria il cioccolato con il burro.
Con un pennello decorare i biscotti e far rapprendere il cioccolato posizionando i biscotti su carta forno.
Quando il cioccolato si sarà rappreso, decorare con i cordini.
Servire come accompagnamento ad una tazza di the, ma anche di cioccolata calda.

Potete preparare anche dei biscottini al the (ricetta nel blog)
http://ortoedintorni.blogspot.it/2011/01/biscottini-al-per-il.html


Cappelletti di Eli e Cate


Elisabetta Corradi e sua figlia Cate Piscopo
hanno preparato, fotografato e regalato la ricetta al blog
Elisabetta prepara i cappelletti romagnoli come li faceva la sua nonna e poi la sua mamma.
Sono quelli di Cesena, il cuore della Romagna


Ingredienti:

per la pasta
600 g farina
6 uova
sale

per il ripieno
300 ricotta mista
300 g stracchino o squaquerone 
300 g parmigiano reggiano
300 g tacchino e lombo (metà e metà)
1 uovo
sale
pepe
noce moscata

Preparazione:
scottare in una padella la carne. Una volta fredda, tritarla nel mixer.
Aggiungere gli altri ingredienti e mescolare per avere un composto liscio.
Impastare la farina con le uova. Regolare di sale e stendere la sfoglia da cui ricavare dei quadrati o dei tondi (4 cm di lato o diametro) in cui mettere un po' di ripieno e chiudere per formare i cappelletti.

Con circa 900 g di pasta e questo ripieno, Elisabetta ha realizzato 360 cappelletti.


Polpette di patate e cavolfiore di Mariangela Casu



Mariangela Casu ha preparato queste polpette per il blog

Ingredienti:

300 g cavolfiore
300 g patate
2 uova
150 g provola affumicata
50 g parmigiano
pangrattato
olio extra vergine d'oliva
sale


Preparazione:

pulire il cavolfiore, dividerlo in cimette e lessarlo per 15 minuti in acqua salata.
Scolare il cavolfiore e schiacciarlo con una forchetta.
Lessare le patate e, dopo averle sbucciate, ridurle in purea.
Versare in una ciotola il cavolfiore e le patate schiacciate.
Aggiungere le uova, il parmigiano, qualche cucchiaio di pangrattato e regolare di sale.
Formare le polpette, inserendo all'interno un tocchetto di provola.
Passare le polpette nel pangrattato schiacciandole un po'e disporle su carta forno bagnata e strizzata.
Condire con olio extra vergine d'oliva ed infornare a 170°C per circa 20 minuti, fino a quando non saranno belle dorate.




domenica 25 novembre 2012

Corzetti liguri




Ingredienti:

200 g farina 00
150 g farina di grano duro
3 uova
mezzo bicchiere di vino bianco
sale
attrezzo per corzetti (vedi blog)
http://ortoedintorni.blogspot.it/2012/04/attrezzo-di-legno-per-corzetti-genovesi.html


Preparazione:
impastare le farine con le uova, il vino ed il sale.
Stendere una sfoglia non troppo sottile (4mm) e ricavare dei cerchi utilizzando il taglia corzetti.
Pressare ogni disco tra i due cilindri di legno per corzetti.
Cuocere in abbondante acqua salata e condire a piacere.

In Liguria si usa condire i corzetti con il pesto, la salsa di noci, il tocco di funghi (sugo di pomodoro arricchito con funghi porcini).


 corzetti al sugo di pomodoro

corzetti al sugo di noci

Citrus maxima - pomelo


Il pomelo è nativo del sud dell'Asia e della Malesia dove è conosciuto da più di 4.000 anni.
Cresce anche spontaneamente in riva ai fiumi.
Si ritiene che sia una delle tre specie da cui derivano tutti gli agrumi oggi conosciuti, assieme al cedro ed al mandarino.
Viene coltivato soprattutto in Thailandia, Taiwan e Giappone, nel sud dell'India, Malesia, Indonesia, Nuova Guinea e Tahiti.
Molto diffuso anche in California e in Israele dove viene chiamato Jaffa.
Venne introdotto in Giamaica nel XVIII secolo dal capitano inglese Shaddock che lo portò anche in Liguria dove, ricordando il capitano, il pomelo è chiamato sciadocco.
Il sapore ricorda un po' il pompelmo ma meno amarognolo e non acido.

  






Tortano di Eva Donati


Eva Donati ha preparato questo tortano ed ha regalato la sua ricetta al blog

Ingredienti:

per la pasta
500 g farina di rimacino
25 g lievito di birra
125 g strutto
1 cucchiaino raso di sale
acqua tiepida

per il ripieno
5 uova sode
100 g pancetta affettata
100 g salame napoli a fette
100 g auricchio piccante a dadini
100 g provolone dolce a dadini

Preparazione:
preparare la pasta impastando la farina con il lievito, lo strutto e acqua tiepida. Aggiungere il sale, formare una palla e lasciare lievitare per mezz'ora in luogo caldo.
Stendere l'impasto su una spianatoia e farcire con le uova sode, i salumi ed i formaggi.
Chiudere il rotolo, formare una ciambella ed infornare per 25 minuti circa in forno già caldo a 180°C.

venerdì 23 novembre 2012

Cacio e pepe di Fabrizio Greco




cacio e pepe preparata da mio fratello Fabrizio .....
una delizia!


Ingredienti:

360 g bavette
80 g pecorino romano grattugiato
3 cucchiai di mascarpone
pepe
sale


Preparazione:

mettere a bollire l'acqua per la pasta. Quando alza il bollore, salarla e cuocere la pasta al dente.
In una padella grande sciogliere il pecorino con il mascarpone ed abbondante pepe macinato.
Scolare la pasta conservando un bicchiere di acqua di cottura.
Saltare la pasta nella padella aggiungendo un po' di acqua di cottura.
Impiattare e servire subito dopo aver spolverizzato con pepe grattugiato.


venerdì 16 novembre 2012

Toast uova ricotta e semi di papavero




Ingredienti:2 uova
1 pizzico di sale
1 pizzico di pepe
50 g ricotta
2 cucchiai di semi di papavero
olio extravergine d'oliva
2 fette di pane per tramezzini

Preparazione:

in una ciotola battere le uova con il sale ed il pepe.
Mettere a scaldare un padellino unto d'olio e versarci le uova.
Appena iniziano ad addensarsi, aggiungere la ricotta schiacciata con una forchetta e mescolare fino a quando le uova non saranno cotte.
Tostare il pancarrè e versarci il composto cotto ancora caldo.
Cospargere con semi di papavero.
Coprire con l'altra fetta di pancarrè oppure tagliare in quattro e servire come stuzzichini.

giovedì 15 novembre 2012

Torta girasole di Giovanna Minutoli


Giovanna Minutoli ha preparato, fotografato e regalato questa ricetta al blog




Ingredienti:

300 g ricotta

2 uova
150-180 g zucchero
1 bustina di lievito per dolci
gocce di cioccolato
zucchero a velo

Preparazione:

mescolare la ricotta con lo zucchero. Aggiungere i tuorli e le gocce di cioccolato.
Unire il lievito e per ultimi gli albumi montati a neve.
Versare il composto in uno stampo a forma di girasole

Infornare a 180°C per circa 30 minuti.
Se l'impasto dovesse risultare troppo denso, aggiungere un po' di latte.
Sfornare e sformare la torta.
Cospargerla di zucchero a velo.

Variante del blog:
al posto delle gocce di cioccolato potete aggiungere cannella, uvetta, pinoli......



Torta rustica messicana




Ingredienti:

2 zucchine piccole

1 peperone grande
1 porro
1 barattolo fagioli cannellini

1 barattolo mais precotto
3 cucchiai di parmigiano grattugiato1 confezione di pasta sfoglia Buitoni
olio extravergine d'oliva
sale
pepe

paprika dolce


Preparazione:


lavare e mondare le verdure.

Tagliare a rondelle il porro, a cubetti le zucchine e a fettine sottili il peperone.
Soffriggere le verdure in una padella leggermente unta d'olio. Lasciare cuocere qualche minuto e lasciare raffreddare.
Stendere la pasta sfoglia su una teglia di porcellana.
Scolare i fagioli e frullarli nel mixer aggiungendo qualche cucchiaio di olio extravergine e 3 cucchiai di parmigiano grattugiato.

Insaporire con un pizzico di sale, pepe ed un cucchiaio di paprika dolce.
In una ciotola versare le verdure fredde, i fagioli frullati, il mais ed il parmigiano grattugiato.
Versare il composto sulla pasta sfoglia ed infornare in forno caldo a 180°C per 30 minuti.

Mentre il forno raggiunge la temperatura tenere la torta in frigo in modo che la pasta sfoglia sia fredda quando sarà infornata.


mercoledì 7 novembre 2012

Muffins di Teresa Greco




Teresa Greco ha preparato e fotografato per il blog
 questi deliziosi muffins


Ingredienti:
500 g farina
300 g zucchero
1 bicchiere e mezzo di olio di semi
2 bustine di lievito
aromi a piacere

Preparazione:

montare le uova intere con lo zucchero.
Quando io composto sarà spumoso aggiungere l'olio e poi la farina setacciata.
Sciogliere il lievito in un po' di latte ed amalgamare bene.
Aggiungere l'aroma preferito (limone, cacao, cannella....).
Versare il composto nei pirottini per i muffins ed infornare a 180°C in forno statico e non ventilato per circa mezz'ora.

martedì 6 novembre 2012

Torta caprese al limone di Raffaella Rizzo



Raffaella Rizzo ha preparato e fotografato per il blog
 la sua gustosissima torta caprese al limone


Ingredienti:
200 g mandorle spellate
200 g zucchero
200 g cioccolato bianco
150 g burro fuso
succo di un limone
la buccia grattugiata di due limoni
5 uova
1 fialetta di aroma limone
60 g farina
1 bustina di lievito per dolci.


Preparazione:

sbattere i tuorli con lo zucchero fino a che il composto non diventa gonfio e spumoso.

Sciogliere il burro e tritare il cioccolato bianco.
A parte frullare la mandorle fino a ridurle in polvere.
Grattugiare la buccia di due limoni e spremerne uno.

In una ciotola capiente mescolare la polvere di mandorle, il cioccolato tritato, la farina e la scorza dei limoni.
Aggiungere la fialetta di aroma di limone, il burro fuso ed il succo di limone.
Aggiungere, infine, gli albumi montati a neve ed il lievito.
Versare il composto in una tortiera dal diametro di 24 cm e cuocere in forno caldo a 170°C per circa 50 minuti (se dopo mezz'ora la superficie della torta si fosse scurita troppo, coprire con la stagnola).
Una volta fredda, decorare la torta con zucchero a velo e zeste* di limone.

*
le zeste si ottengono eliminando la parte bianca (albedine) e amara della bucce degli agrumi. Solitamente si scottano in acqua per attenuarne il sapore forte.


Consiglio di Orto e Dintorni:
aggiungere qualche cucchiaio di zucchero nel mixer per tritare le mandorle. 
Lo zucchero assorbirà l'olio delle mandorle e frullando non si avrà l'effetto pastone.


giovedì 1 novembre 2012

Tagliatelle o pappardelle di Teresa Greco



Teresa Greco ha preparato e fotografato per il blog le sue tagliatelle


Ingredienti:
300 g di farina rimacinata
3 uova
sale

Preparazione:

impastare la farina con le uova ed un pizzico di sale.
Formare una palla e lasciare riposare per almeno mezz'ora.
Stendere la sfoglia con il matterello e tagliare la pasta a striscioline per ottenere tagliatelle oppure in strisce più larghe per le pappardelle.

Se non volete stendere a mano la sfoglia potete utilizzare la macchinetta (ricetta nel blog)
http://ortoedintorni.blogspot.it/2012/04/tagliatelle-fatte-in-casa-con-la-nonna.html

Crema di peperoncino di Annalucia Vivacqua




La ricetta della crema al peperoncino mi è stata regalata da Annalucia Vivacqua
che l'ha preparata e fotografata per il blog
E' una ricetta che le è stata tramandata da nonna Giannina, la sua mamma 

Ingredienti:

peperoncini calabresi piccanti D.O.P. freschi (detti anche Cancarielli vuschenti)
olio extravergine d'oliva
passata di pomodoro casalinga densa (oppure pelati frullati)

Preparazione:

lavare e togliere il picciolo ai peperoncini. 
Tritarli nel mixer aggiungendo olio extravergine d'oliva (Anna Lucia usa olio ligure perchè ama il gusto delicato e per non coprire il sapore di pomodoro e peperoncino).
Aggiungere tanto olio quanto serve a coprire il peperoncino.
Versare ora la passata di pomodoro casalinga piuttosto densa (se non l'avete frullate dei pelati).
Versare la crema ottenuta in vasetti di vetro.
Chiudere ermeticamente dopo aver aggiunto olio in modo da coprire completamente la crema.
Questa salsa è ottima per un sugo all'arrabbiata con i fiocchi.
Aggiungere al sugo abituale per renderlo piccante (basta un cucchiaino). 
Ottima anche da spalmare con parsimonia su bruschette di  pane casereccio per animare le serate.

Potete aggiungere un paio di cucchiaini all'impasto dei biscottini salati (ricetta nel blog)
http://ortoedintorni.blogspot.it/2011/11/biscottini-salati-al-parmigiano-e-pepe.html