martedì 29 maggio 2012

Gnocchi di patate pomodoro e basilico


Ingredienti:

gnocchi di patate (vedi ricetta nel blog)
http://ortoedintorni.blogspot.it/2012/05/gnocchi-di-patate.html
1 barattolo di pelati
basilico
sale
olio extravergine d'oliva
parmigiano o ricotta salata

Preparazione:

preparare il sugo facendo cuocere una scatola di pomodori pelati con un cucchiaio di olio extravergine d'oliva e basilico.
Regolare di sale.
Cuocere gli gnocchi in acqua bollente salata. Appena verranno a galla saranno cotti.
Scolarli e condirli con il sugo.
Spolverizzare con parmigiano o ricotta salata grattugiati.

Torta di mele cannella, limone e crumble



Ingredienti:

200 g farina
100 g burro
120 g zucchero di canna
4 mele gialle
cannella in polvere
1 limone (buccia e succo)


Preparazione:

sbucciare le mele e tuffarle in acqua e succo di limone.
In una ciotola mescolare con le dita farina, burro e 100 g zucchero per ottenere un impasto sbricioloso.
Foderare una teglia con carta forno.
Versare metà dell'impasto lasciandolo però sbricioloso e non compatto.
Scolare le mele e sistemarle sulla base di impasto.
Spolverizzare le mele con lo zucchero rimasto, la cannella e la buccia del limone.
Ricoprire il tutto con le briciole rimaste.
Infornare in forno caldo a 180°C per 50 minuti.
Sfornare, lasciare un po' raffreddare e spolverizzare con zucchero a velo.
Servire tiepida o a temperatura ambiente.

Variante: servire una fetta di torta con una pallina di gelato fiordilatte spolverizzato con cannella.



dopo la base di briciole sistemare le mele

spolverizzare le mele con zucchero e cannella

ricoprire con le briciole rimaste

 torta tolta dal forno






Pan focaccia di Adele Alex Nechifor




Ingredienti:

260 g acqua
100 g olio extravergine d'oliva
1 cucchiaio di zucchero
3 cucchiaini di sale
300 g farina 0
300 g farina 00
1 bustina e mezza di lievito di birra liofilizzato (Lidl)

Preparazione:

programma normale, crosta media.
Versare nel cestello della macchina del pane gli ingredienti in questo ordine: acqua, sale, olio, farine, lievito e zucchero.
Fare in modo che il sale non entri in contatto con il lievito (li "separo" con la farina).
Lo zucchero lo metto sopra al lievito, creando una "casetta" con le dita nella farina.
Azionare la macchina del pane ed aspettare.
Quando il pane sarà cotto, sfornarlo e metterlo a raffreddare su una gratella.

lunedì 28 maggio 2012

Riso alla cubana




Questo riso lo preparava ogni tanto la mia mamma.
Non so se fosse davvero una ricetta cubana,
ma per me è un saporito ricordo d'infanzia.



Ingredienti:


100 g riso
2 uova
sale
pepe
burro o olio extravergine d'oliva
1 spicchio d'aglio



Preparazione:


cuocere il riso in acqua bollente salata. Pochi minuti prima che il riso sia cotto rosolare leggermente uno spicchio d'aglio con un po' di burro o olio extra vergine d'oliva in una padella. Cuocere due uova all'occhio di bue.
Quando il riso è cotto, scolarlo e condirlo con le uova.




Cous cous asparagi e menta








Ingredienti:

2 zucchine
2 porri
olio extravergine d'oliva

sale
pepe
menta fresca
basilico fresco
1 peperone rosso
1 mazzetto di asparagi





Preparazione:

lavare e tagliare a dadini le zucchine e a rondelle i porri e versarli in una padella grande unta d'olio. Regolare di sale e pepe e cuocere qualche minuto.
Arrostire il peperone e , dopo aver tolto la buccia bruciacchiata, tagliarlo a nastrini.
Cuocere a vapore gli asparagi.

Aggiungere il peperone alle zucchine con i porri. Aggiungere anche gli asparagi, tenendone da parte la metà per la decorazione.
Condire con foglie di menta e di basilico tagliuzzate.
Preparare i cous cous in una zuppiera come indicato sulla confezione.
(io faccio bollire la quantità d'acqua necessaria, sciolgo un dado e verso sul cous cous che ho unto con un paio di cucchiai di olio).
Versare il cous couc in una ciotola bassa lasciando vuoto al centro dove invece andranno le verdure.
Decorare con gli asparagi e con foglie di menta e foglie di basilico.
Prima di servire irrorare con un filo di olio a crudo.

domenica 27 maggio 2012

Patè di sedano e mandorle




Ingredienti:

300 g sedano
150 g mandorle senza pelle
4 acciughe sott'olio
100 g parmigiano reggiano
3 spicchi d'aglio
olio extravergine d'oliva


Preparazione:

nel mixer tritare il parnigiano con le mandorle. Aggiungere il sedano, le acciughe e l'aglio.
Continuare a tritare aggiungendo olio extravergine d'oliva fino ad avere un impasto morbido.
Servire spalmato su fette di pane casareccio.

Una volta preparato si può congelare e lasciare scongelare a temperatura ambiente.

venerdì 25 maggio 2012

Gnocchi di patate



Ingredienti:

1 kg patate rosse
400 g di farina (circa)
1 cucchiaio di sale fino


Preparazione:

bollire le patate con la buccia (io le cuocio a microonde alla max potenza per 15 minuti nella pentola a pressione per microonde).
Sbucciare e schiacciare le patate su una spianatoia di legno.
Lasciare raffreddare bene le patate prima di iniziare ad aggiungere la farina. Più le patate saranno calde più farina assorbiranno.
Impastare aggiungendo il sale e la farina un po' alla volta fino ad ottenere un impasto che non appiccica.
Prelevare parti di impasto e, dopo aver spolverizzato la spianatoia con della farina, fare dei salamini che poi andranno tagliati a tocchetti per ottenere gli gnocchi.
Potete passare i tocchetti su i rebbi di una forchetta oppure sulla tavoletta di legno rigata oppure sul retro della grattugia per avere gnocchi decorati.

Per cuocere gli gnocchi:
appena l'acqua alza il bollore salarla e versarvi gli gnocchi.
Appena saranno cotti gli gnocchi saliranno a galla.
Condirli con sugo di pomodoro e basilico o con ragù.
In bianco semplicemente con burro e salvia oppure saltati in padella con formaggi come taleggio, gorgonzola.
Spolverizzare sempre con parmigiano grattugiato.


Potete congelare gli gnocchi disponendoli su un vassoio uno vicino all'altro. Dopo congelati si possono conservare in sacchetti.
Cuocere gli gnocchi congelati buttandoli direttamente nell'acqua bollente. Ci vorrà solo qualche minuto in più prima che salgano a galla cotti.






Rosolio all'arancia








Ingredienti:
½ litro di alcool per liquori
½ litro di acqua (per un rosolio più leggero 800 ml di acqua)
scorza di 6-8 arance non trattate
350 g zucchero


Preparazione:

sbucciare le arance e togliere la parte bianca dalla buccia.
In un barattolo capiente versare l'alcool ed aggiungere le bucce di arancia.

Lasciare macerare per almeno un mese.
Preparare lo sciroppo facendo sobollire l'acqua con lo zucchero. Lasciare raffreddare ed aggiungere all'alcool.
Lasciare riposare per una settimana e poi imbottigliare con alcune bucce tagliate a julienne.
Le altre potrete conservarle in un barattolo da servire come digestivo a fine pasto.
Conservare il liquore in frigo o freezer in modo da servirlo freddo.



Potete aggiungere le bucce di volta in volta senza dover sbucciare tutte in una volta le arance.
Oppure potete recuperare le arance sbucciate preparando un insalata (vedi ricetta nel blog)
http://ortoedintorni.blogspot.it/2011/11/arance-condite.html




Torta ricotta e zafferano di Franca Capelli


Ringrazio Franca Capelli che mi ha spedito foto e ricetta.


Ingredienti:

200 g ricotta
200 g farina
200 g zucchero
1 bustina di zafferano
3 uova
1 bustina di lievito per dolci
2 cucchiai di latte
buccia grattugiata di un'arancia e di un limone
1 pizzico di sale
zucchero a velo per guarnire

Preparazione:

lavorare lo zucchero con la ricotta. Aggiungere poco alla volta la farina, il lievito, i tuorli e le scorze di agrumi grattugiate.
Sciogliere nel latte lo zafferano ed aggiungerlo al composto.
Montare a neve ben soda gli albumi ed incorporarli all'impasto con delicatezza.
Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti circa.
Servire dopo averla spolverizzata di zucchero a velo.








giovedì 24 maggio 2012

Ravioli ricotta, parmigiano ed erba cipollina al burro salato




Ingredienti:
Per la pasta
200 g di farina
2 uova
un pizzico di sale

Ripieno:
500 g ricotta di pecora
100 g di parmigiano grattugiato
60 g erba cipollina fresca
sale

Condimento:
erba cipollina
burro salato

Preparazione:
Impastare la farina con le uova ed il sale fino ad avere un impasto liscio. Coprire con uno strofinaccio e lasciare riposare mentre si prepara il ripieno.
In una ciotola setacciare la ricotta, aggiungere il parmigiano e l'erba cipollina tagliuzzata con le forbici (lasciare qualche ciuffetto per la decorazione).
Regolare di sale e pepe.
Stendere la pasta non troppo sottile. Mettere la farcitura sull'impasto e chiudere formando il raviolo. Tagliare la pasta con la rotella.
Potete surgelare i ravioli su un vassoio e, appena congelati, riunirli in un sacchetto.
Cuocere i ravioli in acqua salata in ebollizione (se i ravioli sono surgelati, buttarli nell'acqua senza scongelare).
Condire con burro fuso, una spolverata di parmigiano e qualche ciuffo di erba cipollina.

 ripieno

i ravioli

 si possono chiudere anche a tortellino

 ravioli conditi con burro e parmigiano





venerdì 18 maggio 2012

Torta fragole e gocce di cioccolato di Tiziana Oliviero




Ingredienti:

1 vasetto di yogurth alle fragole
3 vasetti farina
2 vasetti zucchero
2 uova
1 bustina di lievito
mezzo vasetto di olio di semi
muesli ai frutti di bosco (facoltativo)
100 g fragole fresche
50 g gocce di cioccolato
glassa alla fragola confezionata

Preparazione:

versare lo yogurth in una ciotola ed utilizzare il vasetto vuoto come misurino.
Aggiungere tutti gli altri ingredienti e mescolare bene con le fruste.
Per ultimi aggiungere le fragole tagliate a pezzetti e le gocce di cioccolato. Versare il composto in una teglia imburrata ed infarinata.
Cuocere in forno caldo a 180°C per 30-40 minuti (verificare la cottura con uno stuzzicadenti).

Servire dopo aver guarnito con una fragola e un po' di salsa di fragole e zucchero a velo.




martedì 15 maggio 2012

Gelato mocaccino




Ingredienti:

500 ml panna fresca
100 ml latte
30 g zucchero
3 albumi
sciroppo di caffè Fabbri
una bustina di Mocaccino Nescafè




Preparazione:
versare lo zucchero nel mixer e tritarlo per qualche minuto.
Versare nella gelatiera la panna, il latte e lo zucchero e metterla in funzione.
In una ciotola battere gli albumi con una forchetta (non serve montarli) e versarli nella gelatiera.
Dopo 10 minuti aggiungere 5 cucchiai di sciroppo di caffè e la bustina di mocaccino e programmare la gelatiera per altri 35 minuti.
Conservare il gelato nel freezer.
Con l'apposito cucchiaio, formare due palline di gelato e versarci un cucchiaino di sciroppo di caffè come guarnizione, prima di servire.








Tofarelle al pesto di rucola e pinoli




Ingredienti:

300 g tofarelle  Voiello (oppure trofie, mezze maniche, pennette, rigatoni)
60 g rucola
60 g basilico
60 g pinoli
100 g parmigiano grattugiato
1 spicchio d'aglio (facoltativo)
1 acciuga sott'olio
olio extravergine d'oliva


Preparazione:

mettere a bollire l'acqua per cuocere la pasta.
Nel mortaio schiacciare l'aglio e l'acciuga con qualche cucchiaio d'olio extravergine d'oliva.
Aggiungere la rucola e il basilico dopo averli lavati ed asciugati.
Continuare a pestare aggiungendo il parmigiano grattugiato e ancora olio extra vergine d'oliva fino ad avere un impasto morbido (1 bicchiere di olio circa).

Per ultimi aggiungere i pinoli in modo che vengano pestati grossolanamente.
Lessare la pasta, scolarla e condirla con il pesto ottenuto emulsionato con qualche cucchiaio di acqua di cottura.
Servire caldo.



Per un pesto più veloce:
mettere tutti gli ingredienti per il pesto tranne i pinoli nel mixer e tritare.
Per ultimi aggiungere i pinoli e tritare grossolanamente.


Una volta preparato il pesto si può porzionare in vasetti e congelare. 



Risotto del sottobosco con funghi porcini e mirtilli





Ingredienti:

400 g riso per risotto
50 g funghi porcini secchi

200 g mirtilli
brodo di carne oppure di dado
1 scalogno piccolo
mezzo bicchiere di vino bianco o spumante
olio extra vergine d'oliva
prezzemolo fresco tritato

parmigiano grattugiato


Preparazione:

in una padella capiente far imbiondire lo scalogno tritato con olio extra vergine d'oliva.
Aggiungere il riso e far tostare qualche minuto e sfumare con il vino o con lo spumante.
Iniziare a cuocere il risotto aggiungendo brodo poco alla volta.

Tritare nel mixer i funghi secchi lasciandone qualcuno intero per la guarnizione.
Versare la polvere di funghi nella padella con il riso e mettere ad ammorbidire i funghi per la decorazione in acqua calda.
A metà cottura aggiungere i mirtilli (lasciandone da parte sempre qualcuno per la decorazione).
Arrivato a cottura, spegnere il fuoco, mantecare con 4 cucchiaio di parmigiano grattugiato e lasciare riposare un paio di minuti.
Servire il risotto dopo averlo spolverizzato con prezzemolo fresco tritato e parmigiano grattugiato.
Decorare con mirtilli freschi e una fetta di fungo lasciato intero.




venerdì 11 maggio 2012

Fiordilatte con fragole e menta




Ingredienti:

500 ml panna fresca
100 ml latte
100 g zucchero
2 albumi

fragole
menta fresca


Preparazione:


versare lo zucchero nel mixer e tritarlo per qualche minuto.
Versare nella gelatiera la panna, il latte, gli albumi e lo zucchero e metterla in funzione.
Programmare la gelatiera per 35 minuti.
Conservare il gelato nel freezer.
Con l'apposito cucchiaio, formare due palline di gelato e servire con fragole tagliate a pezzi e guarnire con due foglioline di menta fresca.


Insalata novella al prosciutto crudo e Tuc



Ingredienti:

insalata novella
50 g prosciutto crudo
pomodorini
olio extravergine d'oliva
sale
aceto balsamico
crackers Tuc


Preparazione:

i
n una ciotola versare l'insalata, aggiungere i pomodorini, le fette di prosciutto e un paio di tuc sbriciolati.
Condire con olio extravergine d'oliva, sale e aceto balsamico.
Servire con altri tuc.


Insalata leggera con le mele verdi



Ingredienti:

insalata novella
1 mela verde
mozzarelline
pomodorini
olio extravergine d'oliva
sale
aceto balsamico
foglie di basilico

Preparazione:

sbucciare la mela e tagliarla a fettine.
In una ciotola versare l'insalata, aggiungere i pomodorini, le mozzarelle, le fettine di mela e le foglie di basilico.
Condire con olio extravergine d'oliva, sale e aceto balsamico.

Uova fiorite in peperone con erba cipollina


Ingredienti:

2 uova
1 peperone rosso (oppure giallo)
erba cipollina

cipollotti di Tropea
sale
pepe
olio extravergine d'oliva


Preparazione:

lavare e tagliare a fettine spesse un centimentro il peperone.
Mettere a scaldare un pentolino antiaderente leggermente unto d'olio.


Adagiare il fiore di peperone e versare l'uovo al suo interno.
Tenere leggermente premuto il peperone in modo che l'uovo non esca rovinando il fiore.
Servire caldi con crostini dopo aver insaporito con sale e pepe e guarnito con erba cipollina e gambi di cipollotti per i gambi.



Torta all'ananas


Ingredienti:

1 yogurth bianco oppure all'ananas
2 uova
1 vasetto scarso di olioi di semi
2 vasetti di farina
2 vasetti di zucchero di canna
1 bustina lievito per dolci
ananas fresco (oppure sciroppato)

2 cucchiai di rum (facoltativo)


Preparazione:

in una ciotola battere con le fruste le uova con lo zucchero.
Aggiungere la farina e lo yogurth e continuare a montare con le fruste aggiungendo l'olio a filo. Aggiungere il rum.
Versare il composto in una teglia foderata di carta forno (oppure imburrata ed infarinata).
Guarnire con le fette di ananas e cospargere con zucchero di canna.
Infornare a 180°C per 45-50 minuti.




Risotto con le fragole, erba cipollina e glassa all'aceto balsamico



Ingredienti:

400 g riso per risotto
400 g fragole
brodo di carne oppure di dado
erba cipollina
1 scalogno piccolo
mezzo bicchiere di vino bianco o spumante
olio extra vergine d'oliva
glassa di aceto balsamico Ponti


Preparazione:

in una padella capiente far imbiondire lo scalogno tritato con olio extra vergine d'oliva.
Aggiungere il riso e far tostare qualche minuto e sfumare con il vino o con lo spumante.
Iniziare a cuocere il risotto aggiungendo brodo poco alla volta.
Scegliere 4 fragole per la guarnizione e tagliare a cubetti tutte le altre.
Aggiungere al riso le fragole tagliate a cubetti insieme all'erba cipollina tagliuzzata con le forbici tenendone sempre qualche ciuffo per la guarnizione.
Arrivato a cottura, spegnere il fuoco e lasciare riposare un paio di minuti.
Servire il risotto insaporito con la glassa di aceto balsamico ed una fragola tagliata a fiore.




martedì 8 maggio 2012

Torta al limone con il bimby di Tamara Coia



Grazie a Tamara per aver preparato e fotografato la sua torta,
da pubblicare nel mio blog.


Ingredienti:

250 g farina 00
250 g zucchero
1 bustina di lievito Pane Angeli
1 limone
1/2 bicchiere di latte
1/2 bicchiere d'olio di semi
1 pizzico di sale (facoltativo)

Preparazione:

separare il limone dalla scorza, inserirla nel boccale e tritarla per 10 secondo a velocità 8.
Inserire tutti gli altri ingredienti compreso il succo del limone ed emulsionare per 3 minuti a velocità 5.
Aprire il coperchio, mescolare con la spatola ed emulsinare per altri 3 minuti sempre a velocità 5.
Versare il composto in una teglia rotonda dal diametro di 35 cm circa dopo averla imburrata e cosparsa di farina.
Mettere nel forno e cuocere per 45-50 minuti a 180°C.
Io uso il forno elettrico in modalità tradizionale, non ventilato e poi metto la torta il più in basso possibile, contestualmente inserisco nel forno una ciotola d'acqua per evitare che il dolce si secchi.

venerdì 4 maggio 2012

Risotto con le fragole di Monica




Monica Brescianelli ha cucinato e fotografato per il blog questa ricetta.


Ingredienti:

500 g riso
350 g fragole
1 scalogno grosso o 2 piccoli
1/2 bicchiere di prosecco
1 litro di brodo vegetale
olio extravergine d'oliva
2 noci di burro

Preparazione:

far imbiondire lo scalogno tritato in una casseruola con l'olio.
Aggiungere il riso e farlo tostare, quindi sfumare con il prosecco.
Aggiungere brodo vegetale fino a ricoprire il riso ed aggiungendolo mano a mano che si assorbe.
A metà cottura aggiungere le fragole dopo averle lavate, eliminato il picciolo e tagliate a pezzetti.
Mescolare delicatamente aggiungendo del brodo fino a cottura.
Spegnere il fuoco, aggiungere il burro e mantecare con un cucchiaio di legno.
Lasciare riposare un paio di minuti ed impiattare il risotto guarnendolo con pezzetti di fragole fresche.

giovedì 3 maggio 2012

Spiedini di trita di maiale con zenzero e senape



Ingredienti:

500 g carne trita di maiale
1 bicchiere di salsa di pomodoro
1 cucchiaio di senape
una noce di zenzero fresco grattugiato
mezzo bicchiere di vino bianco
pepe
spiedini di legno


Preparazione:

impastare la trita con tutti gli altri ingredienti.
Formare dei salsicciotti ed infilzarli negli spiedini di legno.
Cuocere sulla griglia, sul BBQ o sulla piastra di ghisa.
Salare a piacere dopo la cottura.

Servire sia caldi che a temperatura ambiente.
Si possono preparare anche per l'aperitivo, riducendo la grandezza.


Una volta preparati si possono congelare. Lasciare scongelare a temperatura ambiente prima di cucinare.