giovedì 18 ottobre 2018

Torta di zucca di halloween di Sonia Camozzini




Sonia Camozzini ha un blog di cucina Arte e Fantasia a tavola 
ed ha regalato in occasione di Halloween la sua ricetta 
per contribuire a sostenere la onlus Beat Leukemia
Se volete deliziare i vostri ospiti con un piatto un po' diverso dal solito, 
la torta di zucca è quello che fa per voi.
Questa ricetta a base di zucca gustosa è facile e veloce da preparare
 e richiede pochi semplici ingredienti.
Ottima servita sia calda che fredda, si presta per ogni occasione.
Sonia l'ha preparata in occasione della notte più paurosa dell'anno





Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
350 g di polpa di zucca
4 sottilette
1 uovo
250 g di ricotta
50 g di parmigiano
sale
pepe

 Preparazione:
per prima cosa pulire la zucca privandola dei semi, dei filamenti e della scorza.
Tagliare la zucca a fette non troppo grandi e cuocere per 10 minuti nel forno microonde, fino a quando non si sarà ammorbidita, controllando con una forchetta.
Frullare la zucca con la ricotta per ottenere una purea.

Stendere la sfoglia in una teglia da 24 cm rivestita da carta da forno, lasciando delle strisce per le decorazioni e sistemare sul fondo le sottilette a fette.
In una ciotola versare la polpa della zucca con la ricotta, l'uovo ed il parmigiano grattugiato. Regolare di sale e pepe e versare il composto sulla sfoglia.
Decorare con delle strisce di pasta formando una ragnatela.
Infornare a 180°C per circa 20 minuti.
Servire calda o a temperatura ambiente.


Potrete seguire Sonia sulla pagina Arte e Fantasia a tavola












 

martedì 9 ottobre 2018

Cheese cake con nergi e pistacchi

Ingredienti:
per la base
180 g di biscotti secchi (digestive o altro)
50 g di burro
cannella in polvere

per la crema
250 g di philadelphia
125 ml di panna da montare
8 g di gelatina o colla di pesce
65 g di zucchero a velo

per la decorazione
10 nergi
40 g di granella pistacchi


Preparazione:
tritare i biscotti ed aggiungere il burro sciolto ed insaporire con la cannella. Mescolare e versare in una teglia con cerniera foderata di carta forno. Appiattire bene per formare la base. Conservare in frigorifero.
Montare 100 ml di panna. Intiepidire la panna rimasta e scioglierci la gelatina.
Mescolare la panna con la gelatina e il philadelphia.
Versare tutto il composto sul disco di biscotti e conservare in frigorifero.
Per la decorazione.
Lavare e tagliare a fettine i nargi.

Sistemare le rondelle tutte intorno alla torta e cospargere la parte centrale con la granella di pistacchi.
Conservare in frigo e servire fredda.

mercoledì 19 settembre 2018

Tasca di frittata con asparagi pecorino e aceto balsamico


Ingredienti per 1 persona:
2 uova a pasta gialla
10 asparagi
pecorino grattugiato
2 cucchiai di latte
glassa di aceto balsamico


Preparazione:
lavare e mondare gli asparagi e cuocerli a vapore per qualche minuti, fino a quando non saranno morbidi ma ancora croccanti.
Rompere le uova e sbatterle insieme al latte e a 2 cucchiai di pecorino grattugiato.
Cuocere la frittata in una padella antiaderente leggermente unta d'olio.
Sistemare gli asparagi  nel centro della frittata. Spolverizzare con pecorino grattugiato.
Chiudere i lembi per formare un pacchetto e terminare con un giro di glassa all'aceto balsamico.





martedì 18 settembre 2018

Torta salata con zucchine piselli fave e peperoni




Ingredienti:
1 rotolo di pasta brisèe
3 uova
100 g di parmigiano grattugiato
qualche cucchiaio di latte
100 g di piselli surgelati
1 zucchina grande
1 peperone
sale
pepe


Preparazione:
stendere la pasta brisèe in una teglia e bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta.
Tagliare a fettine le zucchine e a bastoncini i peperoni.
In una ciotola sbattere le uova, aggiungere il parmigiano grattugiato, qualche cucchiaio di latte, sale e pepe.
Sistemare sul fondo della pasta sfoglia le verdure, aggiungendo anche i piselli (anche ancora surgelati).
Versarvi il composto di uova ed infornare a 180°C per circa mezz'ora.

Servire calda o tiepida. E' ottima anche a temperatura ambiente.



lunedì 17 settembre 2018

Spaghetti di grano saraceno con gamberoni






Ingredienti:
250 g di spaghetti di grano saraceno
350 g di gamberoni senza guscio e senza testa
1 zucchina
1 pezzo di porro
200 g di mais in grani
olio extra vergine d'oliva
sale
pepe

Preparazione:
mettere a bollire l'acqua per cuocere la pasta.
In una padella capiente iniziare a cuocere la zucchina a dadini ed il porro a rondelle.
Aggiungere il mais scolato e per ultimi i gamberoni.
Lasciare cuocere 2 minuti.

Appena inizia a bollire l'acqua, aggiungere il sale e cuocere gli spaghetti di grano saraceno.
Scolare la pasta e saltarla nella padella con il condimento, utilizzando qualche cucchiaio di acqua di cottura.
Servire caldi.

mercoledì 12 settembre 2018

Confettura di fichi e mandorle




Ingredienti:
2 kg di fichi
1 limone non trattato
400 g di zucchero
300 g di mandorle intere


Preparazione:
io ho utilizzato i fichi del mio albero quindi ho utilizzato anche la buccia perchè non trattati.
In una pentola mettere i fichi tagliati a metà o in 4. Aggiungere lo zucchero ed il limone tagliato a dadini.
Lasciare riposare per almeno 2 ore in frigorifero.
Iniziare a cuocere la confettura a fiamma dolce, mescolando di tanto in tanto per circa mezz'ora.

Aggiungere le mandorle intere e continuare la cottura per altri 10 minuti.


Fare la prova del piattino per verificare la giusta consistenza della confettura.Versare la confettura nei barattoli di vetro, chiudere ermeticamente e capovolgere i barattoli per il sottovuoto.
Lasciare raffreddare capovolti.
Quando si sentirà il "tac" o comunque il coperchio non si potrà flettere la confettura è pronta e il sottovuoto è fatto.
Conservare in dispensa o regalare agli amici.
E' ottima per le crostate, per le merende, ma anche con formaggi, gelati, panna cotta o crema pasticcera.


martedì 11 settembre 2018

Verdure in agrodolce sott'olio


Ingredienti:
1 kg peperoni
1 kg zucchine
500 g di carote
300 g di sedano
500 g di cipolle rosse
mezzo bicchiere di aceto
mezzo bicchiere di vino bianco
sale
pepe in grani
ginepro
alloro
olio extravergine d'oliva
spicchi d'aglio


Preparazione:
lavare tutte le verdure.
Tagliare a strisce i peperoni, a fettine le cipolle, a tocchetti le zucchine, a dadini le carote e le coste di sedano.

Mettere a bollire in una pentola un bicchiere d'acqua con  l'aceto, il vino bianco, le bacche di ginepro, i grani di pepe e le foglie di alloro.
Versare le verdure partendo dalle carote e sedano, dopo un minuto i peperoni. Proseguire con la cipolla e le zucchine.
Lasciare sbollentare per qualche minuto, fino a quando le verdure saranno tenere ma ancora croccanti.
Scolare le verdure e lasciare raffreddare su uno strofinaccio pulito.
Una volta che seranno fredde e ben asciugate sistemarle nei vasetti aggiungendo una foglia di alloro fresca, qualche grano di pepe, bacche di ginepro ed uno spicchio d'aglio.

Coprire con olio extravergine d'oliva facendo attenzione a non lasciare vuoti d'aria.
Lasciare riposare mezz'ora e poi versare ancora olio fino a coprire le verdure.
Chiudere i vasetti e provvedere al sottovuoto.
Mettere i vasetti avvolti in tovaglioli in una pentola capiente piena d'acqua.
Portare ad ebollizione e lasciare bollire per 20 minuti.

Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare nel liquido.
Scolare i vasetti, asciugarli, etichettarli e riporli in dispensa.