giovedì 26 gennaio 2017

Gamberoni all'arancia con basmati e fave


Ingredienti:
300 g di riso basmati
1 arancia
300 g di gamberoni sgusciati
400 g di fave  al netto
1 scalogno
farina
sale
olio extravergine d'oliva
salsa di soja


Preparazione:
versare 600 g di acqua in una pentola. Appena alza il bollore aggiungere un cucchiaino di sale e versare il riso. Portare a cottura. Non dovrebbe essere rimasta acqua, nel caso scolare bene.
Cuocere le fave dopo aver rosolato leggermente lo scalogno in poco olio, aggiungendo poca acqua, quanta necessaria a non far attaccare la verdura. Regolare di sale.
In una padella versare un filo di olio extravergine e lasciare leggermente riscaldare.
Versare i gamberoni infarinati e cuocere per due minuti.

Aggiungere la buccia ed il succo di arancia.
Impattare mettendo il riso con sopra i gamberi, intorno le fave e salsa di soja a piacere.




domenica 22 gennaio 2017

Patacucci con fagioli (patacóc, patacùc - Forlì-Cesena)





I patacucci sono una pasta fatta in casa con 
farina di frumento e farina di mais, senza uova.
 I patacucci appartengono alla categoria degli antichi  piatti romagnolo, 
in  particolare nella provincia di Forlì - Cesena
Venivano serviti asciutti, con un sugo di pomodoro e fagioli, spolverizzati a piacere con parmigiano ed un filo di olio piccante a crudo.
Io, naturalmente, ho leggermente modificato la ricetta, utilizzando la farina di mais e la farina di grano saraceno, oltre alla farina di frumento.
 

Ingredienti:
per la pasta
150 g di farina di frumento
40 g di farina di mais
40 g di grano saraceno
1 pizzico di sale
acqua tiepida

per il sugo
1 cipolla
1 costa di sedano
1 carota
300 g di salsa di pomodoro
300 g di fagioli borlotti già lessati
olio extravergine d'oliva
basilico
sale
pepe
olio piccante

Preparazione:
in una ciotola miscelare le tre farine e il sale. Iniziare ad impastare aggiungendo acqua tiepida poco alla volta fino ad avere un impasto liscio. Lasciare riposare coperta con uno strofinaccio ed intanto preparare il condimento.
In una pentola versare un cucchiaio d'olio e cipolla, carota e sedano tritati.
Lasciare soffriggere qualche minuto ed aggiungere la passata di pomodoro.

Profumare con foglie di basilico.
Regolare di sale e pepe, aggiungere i fagioli e continuare la cottura per 15 minuti.
Stendere la pasta con il matterello in una sfoglia dello spessore di 3 mm.
Tagliare la pasta a strisce e poi a losanghe.
Cuocere i patacucci in abbondante acqua salata.
Scolarli e condire con il sugo di fagioli.

Impiattare, spolverizzare con parmigiano grattugiato e terminare con un filo di olio piccante prima di servire.

 






martedì 17 gennaio 2017

torta cioccolatosa fondente






Questa torta è molto gustosa, senza farina nè lievito.

Ingredienti:
200 g di cioccolato fondente
130 g di burro
100 g di zucchero 
3 uova
50 g di cacao in polvere
30 g di farina di mandorle
zucchero a velo


Preparazione:
sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro e lasciare intiepidire.
In una ciotola montare i tuorli con lo zucchero fino ad avere un impasto molto chiaro e spumoso.
Aggiungere il cioccolato fuso con il burro e mescolare.

Setacciare anche il cacao ed aggiungerlo al composto insieme alla farina di mandorle.
In un'altra ciotola montare a neve gli albumi ed incorporarli al composto delicatamente.
Versare l'impasto in una teglia foderata di carta forno o imburrata e infarinata.
Cuocere a 180°C per 30 minuti.
Sfornare e lasciare raffreddare la torta su una gratella.
Spolverizzare con zucchero a velo.


 

venerdì 13 gennaio 2017

Crema di patate, asparagi e quenelle di pesce



Ingredienti:
per la crema di patate
500 g di patate
250 ml di latte
30 g di burro
sale

per la crema di asparagi
200 g di asparagi
1 porro
sale

per le quenelle
500 g di baccalà già ammollato o merluzzo o branzino
qualche cappero
1 spicchio d'aglio
sale
pepe


Preparazione:
sbucciare le patate  per la crema e, dopo averle tagliate a pezzi, cuocerle con poca acqua. Quando saranno cotte, schiacciare le patate, aggiungere il latte, regolare di sale, condire con una noce di burro e cuocere, sempre mescolando, fino ad avere una crema liscia.
Per la crema di asparagi cuocere gli asparagi con un porro ed una patata in poca acqua salata. A cottura frullare con il minipimer.
Tagliare a pezzetti il merluzzo e saltarlo in padella con olio, capperi ed uno spicchio d'aglio. Togliere l'aglio e frullare.
Versare la crema di patate in un piatto, versare al centro la crema di asparagi e terminare con le quenelle di merluzzo.
Condire con olio extravergine d'oliva e servire.


 

giovedì 5 gennaio 2017

Papurott

 I papurott sono dei dolci tipici della città di Lissone, in Brianza.
Sono dolci a forma di pupazzo preparati con un impasto simile a quello della brioche.
Viene preparato in occasione dell'Epifania e guarnito con uvetta.
Qualcuno attribuisce questa preparazione ad una mamma, nel secolo scorso, 
che non avendo denaro per comprare dolci per i suoi bambini per la Befana, preparò questi pupazzetti.




Ingredienti:
250 g di farina 00
50 g di burro
35 g di zucchero
90 ml di latte
15 g di lievito di birra
1 uovo
1 pizzico di sale

per guarnire
uvetta
confetti colorati

Preparazione:
sciogliere il lievito nel latte tiepido. In una ciotola miscelare farina, zucchero e sale.
Aggiungere il burro morbido ed il lattej con il lievito. Impastare fino ad ottenere un impasto liscio.

Lasciare lievitare in una ciotola coperta con uno strofinaccio per almeno 1 ora.
Stendere la pasta e ricavare con uno stampino i bamboccini.
Decorare con i confetti colorati o con l'uvetta, come vi suggerisce la vostra fantasia.

Cuocere in forno a 180°C per circa 15 minuti.
Sfornare e servire sia caldi che a temperatura ambiente.